Sport
stampa

Un successo la tappa friulana del Giro da Palmanova a Cividale

Dopo lo Zoncolan e Trieste, promossa a pieni voti anche la tappa friulana del Giro d'Italia 2016, che ha portato la carovana rosa da Palmanova a Cividale del Friuli. Macchie di rosa ovunque e tante bandiere del Friuli. Vincitore di tappa, lo spagnolo Mikel Nieve.

Un successo la tappa friulana del Giro da Palmanova a Cividale

Dopo lo Zoncolan e Trieste, promossa a pieni voti anche la tappa friulana del Giro d'Italia 2016, che ha portato la carovana rosa da Palmanova a Cividale del Friuli. La corsa è partita da piazza Grande a Palmanova e il via lo ha dato la presidente della Regione Debora Serracchiani, presente assieme al vicepresidente Sergio Bolzonello e all'assessore Paolo Panontin. Il cosiddetto "chilometro zero" in corrispondenza della sede operativa della Protezione civile regionale, nel quarantennale del terremoto in Friuli.

Il percorso si è rivelato suggestivo, toccando quattro vette quali Matajur, Clai, Cima Porzus e Valle, mai toccate prima. Macchie di rosa ovunque e tante bandiere del Friuli hanno accolto la carovana del Giro.

Al traguardo Serracchiani ha premiato il vincitore di tappa, lo spagnolo Mikel Nieve, mentre Bolzonello ha consegnato la maglia rosa al nuovo leader della corsa, il costaricense Andrey Amador. L'assessore Cristiano Shaurli ha infine premiato la maglia bianca dei giovani, il lussemburghese Bob Jungels.

Fonte: Ansa
Un successo la tappa friulana del Giro da Palmanova a Cividale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento