Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

Corso gratuito per operatore socio sanitario, 25 posti

Organizza l’Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale. Iscrizioni entro il 20 novembre 

In seguito al mandato regionale di attivare percorsi di formazione nell’ambito dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali, AsuFc organizza corsi per Operatori socio sanitari (OSS) da inserire nel sistema di assistenza del Friuli-Venezia Giulia.
L’Oss è la figura professionale che svolge attività in ambito sanitario e sociale per soddisfare i bisogni primari della persona e favorirne il benessere e l’autonomia; può svolgere funzione di operatore tecnico-assistenziale, di assistenza di base, di ausiliario socio-assistenziale e di assistenza a domicilio.

I posti disponibili sono 25 e le domande di iscrizione devono essere inviate entro il 20 novembre 2023.
Il corso è gratuito, si svolgerà da dicembre 2023 a settembre 2024 presso la sede di via Chiusaforte, 2 a Udine e prevede una durata di 1000 ore così suddivise: 534 di teoria, 450 di tirocinio, 16 per l’esame.

Sono necessari i seguenti requisiti per partecipare: possesso del diploma di scuola dell’obbligo (terza media), ovvero provvedimento di equipollenza del titolo conseguito all’estero; compimento del diciottesimo anno di età alla data di iscrizione alla selezione di ammissione al corso; residenza nel territorio regionale.

Gli allievi di nazionalità straniera devono dimostrare la conoscenza della lingua italiana almeno di livello B1. Se non possiedono già una certificazione il livello di conoscenza verrà verificato con un apposito test d’ingresso.
Al termine del corso e al contestuale superamento dell’esame viene rilasciato un attestato di qualifica professionale di “Operatore socio sanitario”, corrispondente al livello 3 EQF (European Qualification Framework): chi otterrà l’attestato potrà partecipare ai concorsi indetti dagli Enti del Sistema sanitario regionale.

«Mettiamo a disposizione le figure professionali e le loro competenze per formare direttamente gli operatori che in futuro saranno impegnati nelle strutture di assistenza di Asufc e non solo – commenta il direttore generale, Denis Caporale –: le prime edizioni dei mesi scorsi sono state positive, confidiamo di replicare l’esperienza fornendo un adeguato percorso formativo ai partecipanti».
A questo link  Bando e domanda di partecipazione sono disponibili a
(Immagine di Freepik)

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…