Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Friuli CollinareIn evidenzaNews

San Daniele, addio “Aria di festa”: la kermesse del prosciutto chiude i battenti

La notizia è di quelle che fanno sobbalzare: dopo trentasette edizioni – dal 1985 al 2023 – “Aria di festa” non si farà più. L’annuncio è stato dato dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele sui propri canali social.

«Oggi si può oggettivamente affermare che quasi tutti i giorni dell’anno a San Daniele ci sia “aria di festa” – si legge nel comunicato -, considerazione testimoniata dal fatto che le attività legate alla degustazione del prosciutto, alla ristorazione e all’accoglienza turistica sono in crescita e hanno ormai acquisto una loro posizione e status stabili. Queste evidenze hanno portato il Consorzio a ritenere che Aria di Festa abbia completato il suo ciclo e svolto utilmente la sua funzione. Per tale ragione la kermesse si congeda dal pubblico, lasciando dietro di sé un valore e un patrimonio significativi, uniti a una visione del territorio che si manterrà nel tempo, consolidando e confermando il Prosciutto di San Daniele e la sua terra d’origine tra i protagonisti nazionali della DOP economy.»

Foto tratta dalla pagina Facebook del Consorzio del prosciutto di San Daniele

L’evento, che ogni anno richiamava nella cittadina collinare decine di migliaia di visitatori proponendo un mix di cultura e gastronomia, fin dall’inizio è stato organizzato dal Consorzio in collaborazione con il Comune e la Pro San Daniele, partners e sostenitori della manifestazione, che l’hanno considerata da sempre uno strumento efficace anche per la promozione della città.

Articoli correlati

Spinotti presenta il suo libro a Gemona

Prima di ripartire per Los Angeles, dove lo attendono i prossimi impegni cinematografici, sabato 2 marzo alle ore 18.00 il carnico di Hollywood Dante Spinotti, direttore della fotografia due volte candidato all'Oscar…