Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Chiesa

Mazzocato vescovo da 22 anni

L’Arcivescovo ricorda il 22° anniversario della sua ordinazione episcopale.

La Chiesa udinese si stringe in preghiera attorno al proprio pastore, che dopo aver recentemente celebrato il  si appresta a ringraziare il Signore per i 22 anni del suo servizio episcopale.

Giovedì 8 dicembre, nella solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, l’arcivescovo mons. Andrea Bruno Mazzocato presiederà la Santa Messa delle 19 in Cattedrale, ricordando l’anniversario di ordinazione episcopale.

Era il 9 dicembre 2000 quando, nella Cattedrale di Treviso, Andrea Bruno Mazzocato veniva ordinato Vescovo per l’imposizione delle mani del pastore della Chiesa trevigiana, mons. Paolo Magnani. Tra i co-consacranti il vescovo emerito della stessa diocesi, mons. Antonio Mistrorigo – che ventotto anni prima aveva ordinato sacerdote l’allora ventiquattrenne Mazzocato – e mons. Martino Gomiero, Vescovo di Adria-Rovigo, a cui mons. Mazzocato succedette immediatamente nella guida apostolica della Diocesi rodigina.

Per tre anni mons. Andrea Bruno Mazzocato guidò la Chiesa di Adria-Rovigo, prima di essere nominato, nel dicembre 2003, Vescovo della natìa Diocesi di Treviso. Fu nell’agosto 2009 che Papa Benedetto XVI assegnò mons. Mazzocato alla sede metropolitana di Udine, Diocesi di cui mons. Andrea Bruno Mazzocato prese possesso il 18 ottobre 2009 con il titolo di Arcivescovo metropolita.

In seno alla Conferenza episcopale italiana mons. Mazzocato è stato segretario della commissione per il clero e la vita consacrata. Nell’ambito della Conferenza episcopale del Triveneto è delegato per le commissioni regionali per i seminari e per il diaconato permanente.

Articoli correlati

Il nostro «sì» per tutta la vita

Raymond ha assaporato la gioia e l’entusiasmo dello spendersi per la Chiesa grazie al nonno catechista, in Ghana. Bernard, pure lui ghanese, ha lasciato un lavoro avviato in banca per seguire la vocazione. Insieme sono giunti…