Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
MontagnaSanitàSociale

Tolmezzo, riaperte le iscrizioni per i corsi Oss

Sono riaperte fino al 15 marzo 2024 le iscrizioni ai corsi per diventare Operatori socio sanitari (OSS), tenuti dalla Cooperativa Cramars a Tolmezzo, una professione fortemente richiesta dal mercato del lavoro e che consente perciò a chi intenderà formarsi, ottime prospettive occupazionali.

Il corso e i requisiti

I requisiti per accedere al corso sono: maggiore età, residenza sul territorio regionale, possesso del diploma di scuola dell’obbligo (terza media), stato di disoccupazione all’avvio del corso.

La durata prevede 1000 ore delle quali 450 di tirocinio. L’ammissione è preceduta da una selezione consistente in una prova scritta e un colloquio. I corsi sono gratuiti, inoltre gli allievi potranno ricevere un’indennità di frequenza per ogni ora di stage svolto che può arrivare fino ad un massimo di 1.575 euro a fronte di una partecipazione a tutte le 450 ore di stage.

Le opportunità lavorative

«Abbiamo progettato questi corsi con l’obiettivo di offrire una formazione di alto livello e di creare nuove opportunità lavorative per i nostri partecipanti – spiega Stefania Marcoccio, presidente della Cooperativa Cramars –. Siamo fermamente convinti che una formazione di qualità sia la chiave per lavorare nel settore socio sanitario con competenza, sicurezza e sensibilità. La nostra pluriennale esperienza nel settore ci ha permesso di intessere relazioni stabili con le Aziende del Sistema Sanitario Regionale e gli altri Enti, pubblici e privati, del territorio. Tale rete garantisce sia la partecipazione ai nostri corsi di docenti esperti e operativi sul campo, sia la collaborazione con Società riconosciute e accreditate che accolgono gli allievi in stage e che, molto spesso, diventano i datori di lavoro per gli allievi qualificati».

Da 25 anni Cramars si occupa infatti di formazione professionale e dal 2005 ad oggi ha all’attivo oltre 100 corsi nell’area socio-assistenziale di cui ben 50 percorsi formativi per qualifica OSS che hanno portato alla qualifica quasi un centinaio di allievi.

Un impegno organizzativo e formativo rivolto prevalentemente alla popolazione dei territori montani e limitrofi, dalla Carnia alla Val Canale – Canal del Ferro, fino al Gemonese e Medio Friuli, secondo quella che può essere definita la mission che la Cramars porta avanti da oltre 25 anni, ovvero lo “sviluppo delle risorse umane e delle aree marginali”, che si sostanzia anche nella realizzazione di percorsi formativi come quello dell’Operatore Socio Sanitario che possono dare una svolta lavorativa a chi continua a vivere in montagna, e, contemporaneamente, mettono a disposizione del sistema socio-sanitario territoriale personale preparato e competente.

Per maggiori informazioni e per l’iscrizione: CRAMARS SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE – 0433.41943 – www.coopcramars.it.

Articoli correlati

Radiologia, manca personale

Carenza di personale e tempi d’attesa per esami radiografici sono stati al centro dell’attenzione durante il question time del Consiglio regionale di questa mattina. A sollevare il problema ci ha pensato la Consigliera…