Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
News

Udine, sgombrato il sottopasso

18 pakistani portati alla Cavarzerani. L’operazione si ripeterà ogni sera, annuncia la Polizia

La polizia di Udine ha sgomberato nella serata di ieri il sottopasso della stazione ferroviaria, dove avevano trovato ospitalità per la notte 18 migranti pakistani, dei quali 13 già muniti di documenti come richiedenti asilo e cinque privi di qualsiasi documento. Il controllo, eseguito dalle Volanti e dalla Polizia ferroviaria, è cominciato intorno alle 22.00. I 13 stranieri già in possesso di documenti sono stati invitati a recarsi presso la caserma Cavarzerani, dove è stato allestita una struttura per l’accoglienza, gli altri cinque sono stati portati in Questura per l’identificazione. I controlli saranno ripetuti anche nelle prossime sere per evitare che il sottopasso venga utilizzato come rifugio notturno. Il problema del sottopasso della stazione si è ripresentato in tutta la sua gravità quando anche la nuova struttura di accoglienza notturna della Caritas diocesana di Udine, in via Marangoni, con oltre 60 posti letto, è giunta alla saturazione.

Articoli correlati

Spinotti presenta il suo libro a Gemona

Prima di ripartire per Los Angeles, dove lo attendono i prossimi impegni cinematografici, sabato 2 marzo alle ore 18.00 il carnico di Hollywood Dante Spinotti, direttore della fotografia due volte candidato all'Oscar…